Una soluzione completa: ARGUS 165 xDSL!

Vota questo articolo
(0 Voti)

Una soluzione completa: ARGUS 165 xDSL+ tester GigE combi (tester ADSL, VDSL tester, SHDSL tester) combina tutte le interfacce standard a banda larga e le interfacce Fast Ethernet Gigabit con funzioni di riproduzione triplo test completi in un unico dispositivo di misurazione.
Senza dover scambiare i moduli, l'utente può selezionare o modificare l'interfaccia tramite il menu intuitivo ed eseguire i test con la semplice pressione di un tasto. L'ARGUS 165 supporta questo con, tra le altre cose, due slot SFP e un'interfaccia Gigabit Ethernet a base di rame. Grazie alle varie SFP Gigabit Ethernet, il tester offre la massima compatibilità possibile collegamento alle interfacce a base di fibre. E 'quindi possibile effettuare test Triple Play o prestazioni direttamente sul modem GPON, switch GigE ecc tramite l'interfaccia Gigabit Ethernet (rame o fibra).
Utilizzando una funzione di loop ed un generatore di traffico, l'utente può analizzare la capacità di cavi o dispositivi Ethernet a diverse dimensioni dei pacchetti e prestazioni complete (1 Gbit / s) attraverso diversi strati. test di throughput in conformità con la RFC 2544 sono quindi anche possibili. Per HTTP e FTP scarica i interfacce possono anche raggiungere velocità fino a 200 Mbit / s. Se il cablaggio Ethernet è difettoso, l'ARGUS 165 in grado di individuare immediatamente l'origine del guasto attraverso i suoi test di cablaggio completo. In questo modo, così come pantaloncini, apre e disallineamenti, tra le altre cose, il ritardo o polarità da coppie di fili possono anche essere determinati. Se necessario, funzioni di riproduzione di test triple possono anche essere aggiunti al ARGUS 165. In questo modo, IPTV idoneità può anche essere controllato mediante test VoD, la scansione dei canali, IPTV analisi a lungo termine o utilizzando il Media Delivery Index (MDI). servizi dati e VoIP (incl. MOS) possono essere testati tramite xDSL e Gigabit Ethernet. Molti di questi test IP può opzionalmente anche essere effettuate tramite il più potente protocollo IPv6. Il tester palmare permette anche analisi fisiche di fili di rame DSL (test Cu) con una portata line; dominio del tempo e della frequenza vengono visualizzati in tempo reale. Utilizzando l'opzione Attivo Probe II, le misure, anche di alto ohmici su una connessione DSL esistente sono possibili senza interferenze. Un test RC è anche possibile.

Letto 1147 volte
Go To Top